Brutti e Cattivi

eliseo entertainment cinema brutti e cattivi cosimo gomez eliseo 2017
Regia: Cosimo Gomez
Prodotto da: Eliseo Cinema, Rai Cinema
Con: Claudio Santamaria, Marco D'Amore, Sara Serraiocco, Rinat Khismatouline, Simoncino Martucci, Giorgio Colangeli, Riccardo Mioni, Adamo Dionisi, Narcisse Mame, Aline Belibi, Maria Chiara Augenti, Filippo Dini, Fabiano Lioi
2017

SINOSSI

Il Papero, Ballerina, Il Merda e Plissé si improvvisano rapinatori per il colpo che cambierà la loro vita. Non importa se il primo è senza gambe, Ballerina, la sua bellissima moglie, non ha le braccia, se Merda è un rasta tossico e Plissé un nano rapper. Sono solo dettagli. Per loro non ci sono ostacoli. Solo sogni. Anche se, dopo il colpo, le cose si complicano: ogni componente dell’improbabile banda sembra avere un piano tutto suo per tenersi il malloppo. Tutti fregano tutti senza nessuna pietà in una girandola di inseguimenti, cruente vendette, esecuzioni sanguinose e tradimenti incrociati. Una dark comedy intelligente, oltraggiosa e bizzarra, che rompe gli schemi e non si pone dubbi sul politically correct. Cinema di genere, ma corretto al vetriolo.

NOTE DI REGIA
Il tema, alla base di BRUTTI E CATTIVI, è l’uguaglianza. Tutto il film si muove all’interno della ‘regola’ che ogni essere umano può essere cinico, cattivo e spietato. È una commedia d’azione divertente e originale dove un gruppo di sfortunati, cialtroni, cattivi e intelligenti disabili mettono a segno un’ingegnosa rapina, ma non solo: li vedremo fare sesso, offendere ed essere offesi, uccidere ed essere uccisi, in una girandola di avvenimenti. Il film si muove nel buffo melting-pot idiomatico delle periferie di Roma, tra delinquenti albanesi, cinesi, africani e nostrani. Ma non è un film realistico. È un film che, crediamo, camminando in equilibrio tra il vero e il verosimile, raggiunge una dimensione lirica e divertente al tempo stesso.

Photogallery

eliseo entertainment cinema brutti 
e cattivi cosimo gomez eliseo 2017

Video

Altro da È CINEMA